Scegliamo giovani che rifiutano la guerra per diventare leader di domani

Tutte le news

Sindaco e Giunta ospiti della Cittadella della Pace di Rondine Ghinelli: "Risorsa importante per il futuro del mondo"

 
 
"Ho accolto molto volentieri l'invito di far visita a Rondine che il Presidente Franco Vaccari ha rivolto a me e all'intera Giunta. Abbiamo avuto modo di apprezzare ancora una volta il lavoro importante che l'Associazione svolge da quasi 20 anni ormai nella promozione della cultura del dialogo e della pace, attraverso l'esperienza dello Studentato Internazionale. Inutile sottolineare quanto oggi risulti preziosa una realtà come questa. Purtroppo il mondo è sempre più spesso teatro di guerre e violenze mosse da motivi etnici e religiosi: la speranza di una convivenza di pace, del rispetto della diversità, è davvero in mano ai giovani, generazione che sola, forse, è in grado di vedere e credere in un domani libero da conflitti".
Così il Sindaco Alessandro Ghinelli, all'indomani della visita fatta insieme agli Assessori della sua Giunta alla Cittadella della Pace dove, insieme al Presidente Vaccari, sono stati accolti dai giovani provenienti dalle aree più sensibili del mondo, Medio Oriente, Balcani, Caucaso, Federazione Russa, Africa e India, che lì vivono insieme, dialogano, si integrano, scambiano le loro culture, ognuno percorrendo il proprio programma di studio. Con loro, anche i giovani studenti del Quarto Anno Rondine, alunni di tutta Italia che scelgono di vivere proprio nella Cittadella della Pace il loro quarto anno di studio superiore, secondo un programma che prevede un percorso di sperimentazione per l'innovazione didattica d'eccellenza unico nel suo genere, che fa di Arezzo un centro di alta formazione anche per i giovani italiani.
"Rondine sta nel cuore della città e ci fa molto piacere che mentre stanno maturando relazioni sempre più alte in Italia e nel mondo si riafferma la centralità del nostro legame con Arezzo –ha sottolineato il Presidente di Rondine Franco Vaccari. – Apprezziamo in particolar modo l'impegno del Sindaco Ghinelli affinché Rondine venga sempre più percepita come un'esperienza di valore frutto della nostra città".
L'invito di Vaccari ha fatto seguito ad altri incontri che hanno visto Rondine e i suoi studenti ospiti del Sindaco Ghinelli a Palazzo Cavallo, in particolare in occasione dell'accoglienza della delegazione delle Rondini d'Oro (gli ex-studenti ora impegnati nel mondo in progetti di sviluppo, di dialogo e cooperazione), e del saluto, lo scorso settembre, agli studenti del Quarto Anno d'Eccellenza, provenienti da tutta Italia. Un legame importante, quello tra il Comune di Arezzo e Rondine, destinato a divenire sempre più forte e saldo. "Rondine rappresenta un'eccellenza assoluta per la qualità e la potenza del messaggio, e una indubbia risorsa per la nostra Città", ha commentato ancora Ghinelli.
Sindaco e Assessori si sono confrontati con i ragazzi, ognuno dei quali ha portato le proprie esperienze, reazioni e riflessioni legate al proprio vissuto nel piccolo borgo medievale, condividendo appieno i valori alla base dell'intero progetto della Cittadella della Pace. Ai più giovani, la promessa del Sindaco di tenere loro, a breve, una lezione, regolarmente inserita nel loro programma di studio.
 
خرید vpn خرید کریو خرید کریو دانلود فیلم خارجی دانلود فیلم خرید vpn دانلود فیلم خرید vpn خرید vpn خرید کریو