Una nuova classe dirigente per la Sponda Sud del Mediterraneo

AREA: Diplomazia popolare
DAL: 2012

Una nuova classe dirigente per la Sponda Sud del Mediterraneo è un percorso di cooperazione internazionale che Rondine ha intrapreso nel 2012 a seguito degli avvenimenti della cosiddetta Primavera Araba, con l’obiettivo di aiutare le giovani generazioni provenienti dal sud del Mediterraneo a comprendere i processi di trasformazione in atto e a partecipare attivamente alla fase di cambiamento storico che i propri Paesi di appartenenza stavano affrontando.

Il progetto si è articolato in programmi formativi residenziali realizzati nel 2012, 2013 e 2014 nella Cittadella della Pace e presso il Centro per la Formazione alla Solidarietà Internazionale di Trento: attraverso l’applicazione del Metodo Rondine, cinquanta giovani provenienti da Medio Oriente e Nord Africa sono stati formati per diventare attori del cambiamento.

Il percorso si è concluso nell’aprile 2016 a Trento con il Simposio internazionale “Sponda Sud. Nuove prospettive per il Mediterraneo”.

RONDINE

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata. Proseguendo con l'utilizzo del sito accetti l'uso dei cookie.