Imparare a trasformare il conflitto in un’occasione per generare cambiamento sociale: è l’opportunità offerta da Rondine, che apre le iscrizioni al bando 2019 per lo Studentato Internazionale – World House.

Cuore della Cittadella della Pace, è la fonte a cui si alimenta il Metodo Rondine per la trasformazione creativa dei conflitti. Dal 1998 la World House accoglie giovani provenienti da Paesi interessati da conflitti degenerati nelle diverse forme violente, attuali o recenti, che accettano di convivere con il proprio nemico, guardando in faccia ciò da cui avrebbero voluto fuggire. Insieme, intraprendono un percorso innovativo, partendo dagli esiti di dolore e di rabbia che la guerra ha prodotto – riscoperti come energie rinnovabili – ed elaborando un modello di trasformazione creativa. Al termine del biennio, i giovani della World House sono in possesso degli strumenti per promuovere azioni e progetti di sviluppo nei propri Paesi ed essere leader in contesti caratterizzati da rapide trasformazioni, elevata complessità e alta conflittualità.   

Il programma formativo si terrà da luglio 2019 a giugno 2021. L’open call è rivolta a candidati provenienti da Balcani, Medio Oriente, Caucaso del Sud e Nigeria, di età compresa tra i 21 e i 28 anni. Tra i requisiti richiesti il conseguimento di una laurea triennale, un profondo interesse alle tematiche legate al conflitto, una predisposizione alla leadership e al team building, impegno civico, un’attitudine progettuale e una sensibilità alla sostenibilità globale.

I giovani interessati possono inviare la propria candidatura attraverso l’application form sulla pagina web dedicata entro il 13 gennaio 2019, insieme ai documenti richiesti, agli indirizzi international@rondine.org o international.rondine@gmail.com. A una prima fase di pre-selezione delle candidature seguiranno i colloqui individuali che il team di Rondine condurrà nei Paesi di provenienza degli aspiranti studenti, al fine di verificarne le motivazioni ed individuare i futuri membri della World House.

Tutti i dettagli dell’open call sono disponibili online. Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Relazioni Internazionali di Rondine al numero +39  0575  299666  o via mail all’indirizzo international@rondine.org.

Post Precedente
Post Successivo