SEZIONE RONDINE

La Scuola nell’epoca globale

Mettere gli studenti al centro dell’educazione scolastica, sostenere una scuola capace di abilitare i ragazzi e le ragazze a divenire cittadini globali, protagonisti di un nuovo mondo. La scuola nel dopo Covid-19 ha bisogno di rigenerarsi, tra rinnovato impegno e voglia di relazionarsi con i territori e col mondo.

Sezione Rondine è la proposta di Rondine per la scuola, che nasce da circa venticinque anni di formazione rivolta a giovani leader provenienti da società in guerra o post-belliche, da sei anni di un innovativo progetto – Quarto Anno Liceale d’Eccellenza a Rondine – rivolto ai giovani adolescenti italiani e da altri significativi percorsi formativi che hanno contribuito all’elaborazione del Metodo Rondine per la trasformazione creativa dei conflitti.

Rondine sperimenta il proprio metodo fuori da Rondine, nella vita ordinaria della scuola, iniziando dagli istituti superiori.

Sezione Rondine

Tra i principali fenomeni che caratterizzano il tempo presente abbiamo scelto di focalizzarci su accelerazione, complessità e conflittualità. Stare nel crocevia di questi fenomeni per non restarne sopraffatti – per vivere una cittadinanza libera e responsabile – sarà possibile se saranno sviluppate nuove funzioni critiche attraverso paradigmi diversi.

Sezione Rondine è un triennio sperimentale nelle scuole secondarie di secondo grado italiane, a partire dalla classe terza, che intende realizzare questo obiettivo di nuova cittadinanza, possibile a partire dallo sviluppo della consapevolezza di un proprio centro unificatore. È un percorso completamente nuovo, progettato e costruito insieme alle scuole aderenti attraverso una relazione creativa, parola decisiva del Metodo Rondine.

 

LEGGI IL DOCUMENTO-BASE SEZIONE RONDINE

Il percorso sperimentale per una scuola del terzo millennio

Studio di fattibilità e stesura delle linee guida della Sezione Rondine

Settembre 2020 – aprile 2021

Terminato

Il Metodo Rondine – studiato da una comunità scientifica internazionale e interdisciplinare – è pensato come ispiratore di una sperimentazione in ambito scolastico.
Sei anni di messa a punto del prototipo “Quarto Anno Liceale d’Eccellenza a Rondine” e la contemporanea ricerca longitudinale del Nuovo Laboratorio di Psicologia di Arezzo sui percorsi di crescita degli studenti italiani che si sono susseguiti dal 2015 al 2020 in questa esperienza (“Traiettorie evolutive. Ricerca longitudinale sul Quarto Anno Liceale d’Eccellenza”. ) hanno portato alla elaborazione del documento base: “Sezione Rondine. Un’offerta alle scuole italiane raccontata con i mattoncini”.
Si stipulano gli accordi con le prime scuole italiane interessate a sperimentare la Sezione Rondine.

Formazione dei docenti

Maggio – novembre 2021

In corso

Inizia il primo Corso di formazione per i docenti che verranno certificati “Docente Metodo Rondine” e, quindi, abilitati ad insegnare nelle Sezioni Rondine che si apriranno. Un percorso (on-line e in presenza), attraverso quattro fasi progressive, realizzato dal polo formativo Rondine Academy.

Pre-sperimentazione della Sezione Rondine

Settembre 2021 – giugno 2022

In corso

La sperimentazione nazionale si avvale di una pre-sperimentazione che si attua presso due scuole aretine che hanno dato vita sei anni fa, con Rondine, al “Quarto Anno Liceale D’Eccellenza a Rondine”.
Il 13 settembre, il Liceo F. Redi avvia la prima classe terza della prima Sezione Rondine (classe pilota) e il Liceo V. Colonna (capofila della rete italiana che coordina la sperimentazione) avvia una classe seconda, la classe propedeutica al triennio Sezione Rondine.

Formazione dei Tutor di classe

Gennaio – giugno 2022

Da avviare

Il Tutor di classe, figura professionale già consolidata nel “Quarto Anno Liceale d’Eccellenza a Rondine”, è, forse, la più importante innovazione della Sezione Rondine. Si tratta di un facilitatore relazionale che sa applicare il Metodo Rondine, supportando la classe e i docenti per rafforzare la coesione e tenere alta la motivazione, creando le condizioni educative migliori per l’apprendimento. Il lavoro del tutor impatta direttamente sulla povertà educativa e la dispersione scolastica e attiva progetti di impegno civile degli studenti nel territorio.

Co-progettazione Rondine-Scuole partecipanti

Gennaio – settembre 2022

Da avviare

È la concreta messa a terra della Sezione Rondine. Attraverso un’analisi dei bisogni del territorio e delle specifiche risorse di ogni singola scuola, in un dialogo permanente tra Rondine e le scuole aderenti, viene definita l’intera offerta formativa prevista per il triennio sperimentale Sezione Rondine (dalla terza alla quinta superiore), che terrà conto anche degli strumenti e dei percorsi specifici per gli studenti con disturbi specifici di apprendimento (DSA), bisogni educativi speciali (BES) o altre difficoltà scolastiche.

Realizzazione della Sezione Rondine

Settembre 2022 – giugno 2025

Da avviare

Le classi terze delle scuole coinvolte nella rete di sperimentazione suoneranno la campanella di avvio delle Sezioni Rondine nel settembre 2022 (a.s. 22-23).

Le scuole che hanno aderito

La formazione ai docenti, che ad oggi conta 150 insegnanti, vede l’adesione di 19 scuole provenienti da tutta Italia.

Hanno partecipato al Corso di formazione per i docenti, in attesa di adesione ufficiale degli istituti, anche i docenti del Liceo Savoia di Pistoia e ISIS Dante Alighieri di Gorizia, oltre a due 2 docenti per ognuno dei 7 Licei della Provincia di Trento.

Guarda la mappa per scoprire di più

Il progetto è realizzato nell’ambito del protocollo d’intesa sottoscritto con il Ministero dell’Istruzione per la promozione del dialogo e della pace attraverso attività didattiche innovative (DM 107/2020 e 1646/2020)

In collaborazione con

Sezione Rondine è un progetto realizzato grazie al contributo di

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Compila il form per saperne di più

RONDINE