Oggi alle 9.30 gli studenti internazionali della World House e del Progetto Mediterraneo Frontiera di Pace insieme agli operatori di Rondine hanno osservato un minuto di silenzio per le vittime dell’attacco nella Repubblica Democratica del Congo.
Il messaggio di cordoglio e solidarietà del Presidente Franco Vaccari.

“L’intera comunità di Rondine Cittadella della Pace partecipa con commozione alla terribile perdita dell’Ambasciatore Luca Attanasio, del carabiniere Vittorio Iacovacci e dell’autista Mustapha Milambo.

In segno di cordoglio e solidarietà, oggi, ci siamo raccolti, operatori e giovani studenti internazionali, intorno al monumento di Rondine per osservare un minuto di silenzio in ricordo delle vittime di questo terribile attentato.

Con l’augurio che l’impegno quotidiano di tutti noi per il dialogo e il raggiungimento della pace, possa sconfiggere le ragioni dell’odio e fare spazio ad una comune pacifica convivenza”.

 

 

Previous Post
Next Post