Alex Zanardi

Affrontare le proprie sfide con coraggio e curiosità può portarci a trasformare anche le difficoltà più importanti in opportunità. A Rondine, ogni giorno, elementi di conflitto si trasformano in occasione di incontro e convivenza.

Alex Zanardi
Brunello Cucinelli

Rondine è un’esperienza straordinaria, umana e spirituale, che mi ha aperto il cuore. Nasce dalla curiosità e dalla voglia di conoscere, che sono il motore che ci spinge in avanti. Bisogna liberarsi dall’obbligo di avere paura.

Brunello Cucinelli
Liliana Segre

Fare memoria è anche questo: battersi per un mondo migliore. Rondine è una piccola località in cui si vive e coltiva un sogno in cui mi riconosco.
Un’utopia? Forse sì, ma splendida.

Liliana Segre
Hassan bin Talal - Principe di Giordania

Nutro grande ammirazione per l’instancabile impegno di Rondine nella promozione di una convivenza pacifica e nella trasformazione dei conflitti. Ci ricorda che accogliere chi è diverso da noi non indebolisce le nostre convinzioni e che gli esseri umani possono riconoscersi in valori universali.

Hassan bin Talal - Principe di Giordania
Andrea Riccardi

La globalizzazione ha sconvolto la diplomazia e le relazioni tra gli Stati. C’è bisogno di creare reti nel mondo globale, dove si ha l’illusione di sapere tutto.
Il lavoro che nasce a Rondine, rete di amicizia e di comunicazione, rappresenta un giacimento di pace sicuro, alla base della vicenda di globalizzazione del Mediterraneo.

Andrea Riccardi
Noa

La violenza occupa sempre le prime pagine dei giornali. Dovremmo invece concentrarci sulle storie di speranza che arrivano da associazioni come Rondine. Spero che i suoi giovani diventino la nuova generazione di leader nei propri Paesi, per contribuire a risolvere i conflitti in maniera efficace.

Noa
Vandana Shiva

Il rispetto delle culture e delle tradizioni altrui è essenziale per superare i conflitti: la diversità è ricchezza per l’uomo e futura salvezza per il pianeta. A Rondine si coltiva tutto questo e spero che i suoi frutti si espandano in tutto il mondo.

Vandana Shiva
Johan Galtung

Per costruire la pace è fondamentale la creatività. Il conflitto è il sale dell’esistenza: privato della violenza, rappresenta qualcosa di buono che ogni individuo dovrebbe imparare a sviluppare. Ma per farlo bisogna utilizzare la creatività. Dovremmo quindi imparare a valorizzare i giovani e le loro capacità di sviluppare una maggiore fantasia. Rondine è un bell’esempio di creatività, un luogo senza violenza, di confronto e dialogo.

Johan Galtung
Arun Gandhi

Oggi sfoghiamo la rabbia nella violenza. Mio nonno mi ha insegnato a canalizzarla in un’azione positiva. La pace dipende da noi, da ciascuno di noi, da quanto ci crediamo fino in fondo. Qui a Rondine ci si crede.

Arun Gandhi
RONDINE